Sinceramente pensavamo che la maggior parte delle richieste di informazioni riguardasse il menù. Ci eravamo già preparati a sottolineare il fatto che noi di SEM siamo focalizzati sulle persone, sull’importanza di conoscere persone nuove, sul networking e sul passaparola e che il cibo è un pretesto, ma… sbagliavamo.

A distanza di qualche anno crediamo di poter fare un bilancio attendibile, specie se il numero di riferimento è 1 su 1000. Abbiamo ricevuto più di mille mail, da quando abbiamo iniziato, e ce n’è stata solo una che riguardasse il menù. I nostri non ancora amici sono più interessati a sapere come funziona l’evento nel senso stretto del termine e le domande sono molto simili tra loro. Le riassumiamo, per comodità; pronti a rispondere ad altro se questo breve post non è sufficiente a fugare i vostri dubbi.

Iniziamo con:

Ma l’evento è in una casa?

L’evento è in un appartamento, una casa privata. Siamo a Milano, in zona Loreto; non indichiamo l’indirizzo sul sito e alle persone che non si sono ancora iscritte per ovvi motivi. Ceniamo in sala e quando la stagione lo permette ci spostiamo in terrazza.

Quante persone ci sono?

Il numero dipende dal tipo di evento. In generale non siamo mai più di 20 persone d’inverno (quando siamo in casa) e più di 35 d’estate (quando ci spostiamo in terrazza).

Alle cene per single c’è un equilibrio tra partecipanti?

Naturalmente. Accettiamo uomini e donne (o, come preferiamo chiamarli, ragazzi e ragazze) in numero pari. Per questo motivo non è raro che passi qualche giorno dalla richiesta all’accettazione: confermiamo la richiesta di partecipazione solo quando abbiamo la parità. C’è anche equilibrio tra le fasce d’età: non ci saranno mai persone di 25 e 55 anni alla stessa cena, per intenderci, a meno che non sia una loro specifica richiesta. Facciamo un esempio: se il target della cena è di persone tra i 40 e i 50 anni e riceviamo una richiesta da una persona di 30 lo specifichiamo e lasciamo al singolo partecipante la decisione se procedere con l’iscrizione o aspettare un’altra data.

C’è un dress code? Devo vestirmi elegante?

No, non c’è nessun dress code. Vestiti come preferisci, indossa qualcosa che ti faccia sentire a tuo agio. Che sia un tubino, un abito, un paio di jeans; non importa. I nostri nuovi amici sono sempre molto carini, qualunque cosa indossino.

Devo portare qualcosa?

No, grazie. Prepariamo tutto noi. A te chiederemo magari di passare l’acqua, aprire una bottiglia di vino, allungare il cestino di pane al vicino. Nulla di più

E se sono intollerante, celiaco/a, vegetariano/a o semplicemente non mi piace un alimento?

Semplice: diccelo. ;-)

Non mi piacciono gli animali, è vero che c’è un cane? 

Oh, no: ce ne sono due. A casa di SEM i veri padroni di casa sono loro! Non verranno a disturbarti (non amiamo che stiano nei pressi della tavola quando c’è il cibo) e non li vedrai girare per casa perché restano in una zona a loro riservata. Ma ci sono, e a fine serata spesso li vedrai gironzolare o d’estate li vedrai sonnecchiare in terrazza.

Siete in una zona a traffico limitato? Si trova parcheggio?

Non siamo in ZTL e si trova facilmente parcheggio in strada. La vicinanza al portone dipende dalla tua dose di fortuna! ;-)

 

Queste sono le domande più frequenti, se ne avete altre: sem@socialeatingmilan.com. Oppure chiamateci al numero 340 3550713. Saremo felici di rispondervi!

Questo sito utilizza i cookie per ottimizzare l'esperienza utente. Continuando con la navigazione, si esprime automaticamente il proprio consenso a tale utilizzo. maggiori informazioni

Per noi di SEM la tua privacy e' impostantissima. L'utilizzo dei cookie ci permette di offrirti un'esperienza di navigazione ottimale. Non condivideremo i tuoi dati di navigazione con terzi. Se hai bisogno di informazioni dettagliate o per qualsiasi altra domanda relativa ai cookie non esitare a scriverci a info@socialeatinmilan.com

Chiudi